IdWeb - Notizie
 
    INAIL - EBRAU Convegno sicurezza
 

IdWeb ha curato tutto l'aspetto informatico e di supporto multimediale.

Perugia 14/12/2007 ore 10:00

Il Rapporto Annuale Inail Umbria 2006 evidenzia un trend in diminuzione sia degli infortuni sul lavoro che delle malattie professionali denunciate sul territorio.

La diminuzione di oltre il 3% rispetto all'anno precedente, di per sé positiva ed in continuità col passato, non è tuttavia soddisfacente in considerazione degli sforzi compiuti in questi anni dagli attori del welfare.

L'Inail e l'Ebrau (Ente Bilaterale Regionale Artigianato Umbro) invertendo l'approccio verso una disamina tecnica “personalizzata” dell'intero sistema produttivo aziendale, hanno realizzato un programma innovativo rispetto alle classiche attività informative e formative messe in campo in materia di prevenzione nel settore artigiano.
 
L'iniziativa recepisce un bisogno diffuso nell'ambito delle imprese con pochi addetti – la stragrande maggioranza del tessuto produttivo regionale - che si sostanzia nella ricerca di un metodo capace di trattare e gestire in forma organica e strutturata i temi della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, per praticare un efficace attività di prevenzione.

Il progetto, sebbene agisca secondo una logica di approccio globale, mantiene una strutturazione semplice ed essenziale, in linea con i bisogni dell'utenza: “le cinque dita della mano” - icona del progetto - aggregano e sintetizzano i contenuti della verifica tecnico-normativa, quasi ad evocare la possibilità che anche tematiche di indiscutibile complessità possano essere, con buona approssimazione, utilmente sintetizzate e rese “a portata di mano”.

Relatori

Claudio Carini  
Presidente EBRAU

Anna Innocenti  
Direttore Regionale INAIL Umbria

Aldo Preiti   
Coordinatore scientifico e sviluppo del progetto      

Roberto Silvestri
CGIL, CISL, UIL Umbria

Tommaso Campanile 
Responsabile DPT Ambiente e competitività CNA Nazionale

Giovanni Guerisoli 
Presidente Consiglio di Indirizzo e Vigilanza INAIL

Maurizio Rosi 
Assessore sanità, Regione Umbria

Coordinatore
Riccardo  Marioni 
Direttore Responsabile Umbria TV